Apple e Samsung al lavoro sulla SIM universale

di

Sin da quando Apple ha lanciato l'iPad Air, l'obiettivo a lungo termine del colosso di Cupertino è apparso chiaro: eliminare le SIM fisiche a favore di una scheda digitale universale.

Secondo l'Economic Times, però, anche Samsung si sarebbe aggregata al progetto ed i frutti potrebbero vedere la luce prima del previsto.  Il giornale americano riferisce infatti che le due compagnie starebbero lavorando su una SIM fisica in grado di funzionare con tutti gli operatori. In questo modo, nel caso in cui si dovesse effettuare una portabilità, il tutto verrebbe gestito attraverso software e gli utenti non sarebbero costretti a recarsi nei negozi per effetture la sostituzione.
Le trattative, con la GSM Association, sarebbero già nelle fasi avanzate tanto che si parla di un debutto già previsto per il 2016. Ad usufruirne sarebbero i principali operatori del mondo: AT&T, T-Mobile, Orange e Vodafone, ma anche altri big avrebbero dato l'ok.
La SIM universale potrebbe affiancare il caricatore universale, che il Parlamento Europeo ha deciso di introdurre per tutti i telefoni. 

Quanto è interessante?
0