Apple: emojicon per rappresentare le persone disabili

di

Apple è da sempre una delle aziende più attente alle disabilità e diversità. A tal proposito, nell'ambito di una strategia che dura praticamente da sempre, il gigante di Cupertino ha annunciato di aver proposto al consorzio che si occupa dell'approvazione delle emojicon, tredici nuove faccine che possano rappresentare anche le disabilità.

Nella fattispecie, all'attenzione del consorzio Unicode sono state proposte faccine che raffigurano utenti su sedia a rotelle, accompagnati da cani per non vedenti o muniti di arti protesici.

Le nuove faccine, che con ogni probabilità verranno approvate in quanto almeno al momento non sembra essere stato riscontrato nessun errore ed anzi, tendono a sensibilizzare maggiormente l'opinione pubblica ed utenti sui problemi, raffigurano uomini e donne che camminano con un bastone o che si toccano l'orecchio per identificare problemi a livello acustico, ma sono anche presenti icone "autonome" di apparecchi acustici o protesti per braccia e gambe.

Apple negli ultimi anni ha dato una spinta all'accessibilità dei propri dispositivi, al fine di garantire che siano accessibili da tutti gli utenti. Gli iPhone, così come i Mac ed altri device dell'azienda, includono numerose funzionalità che consentono alle persone con problemi di vista, udito e di altro tipo, di utilizzarli più facilmente.

Nella richiesta, si legge che "Apple richiede l'aggiunta di emoji che rappresentino meglio le persone con disabilità. Attualmente le emoji offrono una vasta gamma di opzioni, ma potrebbero non rappresentare le esperienze delle persone con disabilità. Diversificare le opzioni disponibili aiuta a colmare una lacuna significativa ed offre una visione più inclusiva per tutti".

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
5
Apple: emojicon per rappresentare le persone disabili