Apple fa dietrofront: iPhone SE torna in vendita negli USA, successore in arrivo?

Apple fa dietrofront: iPhone SE torna in vendita negli USA, successore in arrivo?
di

iPhone SE è tornato in vendita negli USA, per la gioia degli appassionati del mondo smartphone. Apple non ha annunciato in pompa magna questo dietrofront, ma i colleghi americani non hanno ovviamente tardato a scoprirlo tramite il sito ufficiale.

In particolare, stando anche a quanto riportato dai colleghi di Apple Insider, la società di Cupertino ha nuovamente reso acquistabile iPhone SE dal suo sito ufficiale statunitense nella giornata di ieri 19 gennaio 2019. Nonostante questo, a quanto pare i pezzi sono limitati e si tratta solamente delle ultime unità presenti in magazzino, che Apple avrebbe deciso di vendere per fare un po' di cassa, visto il recente calo delle vendite.

iPhone SE viene ora venduto a 249 dollari nella variante da 32GB e 299 dollari per il modello da 128GB. Si tratta di prodotti nuovi e ancora imballati. Il "dietrofront" della società di Cupertino sta alimentando le speranze degli appassionati del mondo smartphone, che da tempo attendono il ritorno sul mercato di un dispositivo veramente compatto.

Vi ricordiamo, infatti, che iPhone SE, andato "in pensione" nell'ottobre del 2018, montava uno schermo da 4 pollici ed era in tutto e per tutto uno smartphone top di gamma dell'epoca. Attualmente, iPhone SE ha ricevuto tutti gli ultimi aggiornamenti di iOS e prima di essere rimosso dal mercato stava ancora vendendo bene. Insomma, la mossa della società di Cupertino sembra essere stata fatta principalmente per far cassa, ma niente ci vieta di sperare il prossimo arrivo di un iPhone SE 2, che è stato al centro di molti rumor e leak durante il 2018, per poi essere purtroppo cancellato. Tuttavia, Apple potrebbe averci ripensato, non si sa mai.

Quanto è interessante?
2
Apple fa dietrofront: iPhone SE torna in vendita negli USA, successore in arrivo?