Apple: il Face ID e notch potrebbero presto arrivare anche su MacBook

Apple: il Face ID e notch potrebbero presto arrivare anche su MacBook
di

Un nuovo brevetto depositato da Apple presso l'US Trademark and Patent Office ha svelato che il colosso di Cupertino potrebbe presto portare sui MacBook il sistema di riconoscimento biometrico che abbiamo avuto modo di vedere ed apprezzare su iPhone negli ultimi anni, il Face ID.

Nella licenza viene rivelato che Apple avrebbe intenzione di integrare i sensori in uno "spazio limitato" nella parte superiore dello schermo. Di fatto, qualora il progetto dovesse vedere la luce, il notch approderebbe anche sui MacBook. Secondo molti però non da escludere un form factor diverso (si parla di notch a cerchio, ma anche di un ellisse, con forma poligonale o curvilinea, ad esempio).

Il documento parla anche dei sensori che comporranno questo nuovo comparto. Sarà presente un chip che, analogamente a quanto avviene su iPhone, proietterà i raggi infrarossi sul volto degli utenti per rilevare le caratteristiche univoche e quindi consentire il login o la conferma degli acquisti.

Come sempre quando si tratta dei brevetti, non è assolutamente garantito che si trasformino in prodotti reali. Spesso le società presentano licenze di questo tipo allo scopo di ampliare il protafoglio. Le indiscrezioni in merito al possibile debutto del Face ID su MacBook però circolano sul web già da tempo.

Nelle passate settimane si era parlato anche di una nuova versione del Face ID per iPhone 12.

FONTE: Neowin
Quanto è interessante?
3
Apple: il Face ID e notch potrebbero presto arrivare anche su MacBook