Apple Glass: ecco il futuristico brevetto anti-nausea e anti-mal di testa!

Apple Glass: ecco il futuristico brevetto anti-nausea e anti-mal di testa!
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Gli Apple Glass sono ormai un prodotto storico dell'azienda di Cupertino anche senza mai essere stati messi sul mercato: gli occhiali smart sono ormai oggetto di rumor e speculazioni da anni, e all'inizio del 2021 si prevedeva che gli Apple Glass sarebbero stati messi sul mercato nel giro di un anno.

La previsione si è ovviamente rivelata sbagliata, poiché gli occhiali della Mela non sono ancora stati mostrati o annunciati al pubblico, ma oggi possiamo scoprire qualcosa di più su Apple Glass grazie ad un brevetto rintracciato da PhoneArena. La tecnologia brevettata è stata registrata nel 2016 ed è abbastanza particolare e futuristica, perché parla di un proiettore di immagini diretto sulla retina, o "direct retinal projector".

Il brevetto spiega in breve la tecnologia dicendo che "[si tratta di] un raggio di luce generato da un proiettore, riflesso su uno specchio curvo (per esempio uno specchio a forma di ellissoide) posto di fronte agli occhi del soggetto, e poi attraverso la pupilla, per formare un'immagine direttamente sulla sua retina, senza immagini intermedie su uno schermo o su una superficie visibile dal soggetto". In altre parole, se il brevetto si concretizzasse in una tecnologia reale, gli Apple Glass non necessiterebbero di uno schermo.

Secondo il brevetto, questa tecnologia permetterebbe una maggiore immersione negli ambienti AR e VR, rimuovendo anche i problemi di nausea e mal di testa collegati all'utilizzo dei dispositivi in realtà aumentata e virtuale per alcuni utenti. In particolare, Apple vorrebbe usare questa tecnologia per risolvere un problema noto come "Accomodation-Convergence mismatch", che si verifica quando "vengono generate delle scene il cui contenuto non è alla stessa profondità che il cervello dell'utente si aspetta basandosi sulla convergenza tra le immagini catturate dagli occhi".

In altre parole, prima di mettere sul mercato i suoi occhiali, l'azienda di Cupertino desidera accertarsi che nessuno soffra di controindicazioni dovute alla rappresentazione AR e VR degli ambienti. Intanto, gli Apple Glass potrebbero essere lanciati nel 2022, e a quanto pare Tim Cook non lascerà Apple prima dell'uscita di Apple Glass.

FONTE: PhoneArena
Quanto è interessante?
2
Apple Glass: ecco il futuristico brevetto anti-nausea e anti-mal di testa!