Apple, niente iMac con chip M2: usciranno a fine 2023 con il processore M3

Apple, niente iMac con chip M2: usciranno a fine 2023 con il processore M3
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Una decina di giorni fa è trapelato in rete un leak secondo cui Apple starebbe lavorando a nove Mac con il chip M2, tutti in arrivo tra la seconda metà del 2022 e l'inizio del 2023. Oggi, però, una fonte affidabile spiega che tra questi non ci saranno né iMac né iMac Pro, che potrebbero anzi slittare direttamente alla generazione M3.

A dare la notizia è il giornalista di Bloomberg Mark Gurman nella sua newsletter settimanale Power On. Gurman, infatti, spiega che Apple sta già lavorando ai nuovi iMac, ma anche che questi ultimi potrebbero farsi attendere più del previsto, saltando la generazione con chip M2 e passando direttamente al processore M3 di Apple Silicon.

Se la previsione del giornalista fosse corretta, potremmo aspettarci di non vedere nuovi iMac fino a fine 2023 o addirittura fino all'inizio del 2024, tre anni dopo il lancio degli iMac con chip M1, avvenuto ad aprile 2021. Non è tuttavia chiara la ragione di questa mossa di Cupertino, considerato l'ottimo successo commerciale degli iMac con chip M1.

Al contempo, anche l'iMac Pro con chip Apple Silicon dovrebbe slittare al 2023 inoltrato: il device, uno dei pochi a non aver ancora ricevuto un aggiornamento alle architetture prodotte in-house da Apple, dovrebbe infatti arrivare in parallelo con l'iMac M3 e potrebbe essere a sua volta dotato di un processore di terza generazione di Cupertino.

Nello specifico, Gurman ha spiegato che "ho sentito che i chip M2 non sono gli unici ad essere testati da Apple in questo momento. Se state aspettando un nuovo iMac, ho sentito che una versione M3 del desktop potrebbe già essere in lavorazione, anche se immagino che non verrà lanciata prima della fine del 2023. Inoltre, per chi se lo stesse chiedendo, credo ancora che ci siano possibilità per un iMac Pro. Tuttavia, il dispositivo non arriverà molto presto sul mercato".

Le dichiarazioni di Gurman, che solitamente è molto affidabile nelle sue previsioni, fanno luce sulla strategia di Apple con i propri chip proprietari: nello specifico, non è detto che ogni device della Mela riceverà l'aggiornamento a ciascuna nuova generazione di chip. Per esempio, dunque, un prodotto potrebbe "saltare" dal chip M1 all'M3, mentre dei dispositivi che non hanno ricevuto il trattamento Apple Silicon con il processore M1 potrebbero comunque essere rilasciati con un chip M2 in futuro.

Ad ogni modo, il chip Apple M2 dovrebbe arrivare nel 2022, con una presentazione probabilmente programmata già per la WWDC del prossimo giugno o per il keynote di settembre. Nella stessa cornice, inoltre, Apple potrebbe lanciare i primi Mac e Macbook con chip M2, che dovrebbero essere i Macbook Air di nuova generazione e il Mac Pro con chip M2 Ultra.

FONTE: Macrumors
Quanto è interessante?
1

Apple iMac

Apple iMac
  • Produttore: Apple
  • Disponibile: 3 Maggio 2011
  • Prezzo: da 1149,00€
    • Caratteristiche tecniche
    • +