Apple iOS 4.3.3: disponibile il jailbreak

di

Apple iOS 4.3.3 è l'aggiornamento che la casa di Cupertino ha rilasciato giusto qualche giorno fa per correggere i problemi sorti a causa del Privacy Gate. Rilasciato e già sbloccato. Ricorderete senza dubbio le polemiche sorte ai quattro angoli del mondo per colpa della geolocalizzazione degli utenti che iPod, iPad e iPhone facevano senza alcuna autorizzazione e soprattutto, lasciando all'oscuro il proprietario del device. Non solo, iOS immagazzinava le coordinate in un file, non criptato, facilmente accessibile da computer e sottoposto a backup automatico da parte di iTunes ogniqualvolta si sincronizzava il terminale con il proprio notebook o desktop. Le dimensioni di questo file erano considerevoli e non era possibile evitare queste procedure neanche disabilitando da iOS i Servizi di Localizzazione.

Insomma, una vera e propria presa in giro da parte di Apple che è, quasi immediatamente, corsa ai ripari per evitare di ingigantire lo scandalo più di quanto non lo fosse già. La soluzione si chiama iOS 4.3.3 che stando al chance log consente, disabilitando la relativa opzione, di spegnere effettivamente la Localizzazione, riduce le dimensioni del database interno e non effettua più il backup in iTunes. Questo riepilogo per capire che, se alcune questioni sono state sistemate, non si può dire lo stesso del Jailbreak. Dopo solo pochi giorni anche questo ennesimo firmware è stato bypassato e la procedura è disponibile, ad esempio, qui. Chissà se Apple riuscirà, prima o poi, a rendere impossibile lo sblocco di iOS.

FONTE: RedSn0w
Quanto è interessante?
0