Apple, anche iTunes per Windows sarà abbandonato?

Apple, anche iTunes per Windows sarà abbandonato?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

macOS Catalina, il nuovo sistema operativo desktop presentato ieri da Apple, ha segnato l'addio definitivo ad iTunes su Mac, a favore di tre applicazioni singole che consentiranno di gestire più facilmente i propri contenuti.

Durante la conferenza Apple si è soffermata solo sul proprio ecosistema, senza fornire molti dettagli sul futuro del tanto criticato software sui sistemi operativi concorrenti, tra cui Windows.

Secondo quanto riportato da Micah Singleton di Billboard sul proprio account Twitter, al termine del keynote Apple avrebbe confermato che allo stato attuale non sono previste modifiche ad iTunes per Windows, che è destinato a restare così com'è.

Apple Music, Podcast ed Apple TV quindi sono destinate a fare il loro debutto solo su macOS Catalina. I possessori di iPad, iPhone o iPod su Windows saranno ancora costretti a scaricare iTunes per gestire i contenuti dei dispositivi.

Non una buona notizia per coloro che avevano chiesto a gran voce il pensionamento di iTunes anche su altri sistemi operativi. Durante il keynote Craig Federighi ha ironizzato sulla pesantezza del software, che è stato a lungo criticato dagli utenti, ed ha affermato che la scelta di dividerlo in app singole va proprio verso la direzione di alleggerire e facilitare la sincronizzazione dei contenuti.

Lo stesso Singleton ha anche specificato che l'iTunes Music Store sarà disponibile nella sidebar dell'app Music.

La scelta di pensionare iTunes su macOS era nell'aria da tempo e le prime conferme erano arrivate anche tramite i canali social di Apple.

Quanto è interessante?
2