Apple: l'iPad 2 viene eliminato dal catalogo, al suo posto l'iPad 4

di

Nell'autunno del 2012 Apple annunciò in maniera frettolosa durante il keynote di presentazione dell'iPad mini una nuova versione dell'iPad da 9 pollici con display Retina (iPad 4). Le differenze estetiche con il precedente modello, il Nuovo iPad (o iPad 3), erano quasi inesistenti visto che cambiava solo il connettore (da quello a 30 pin a quello Lightning). Internamente invece l'iPad 4 presentava un processore più potente, l'A6X, e migliorie per eliminare il problema del forte riscaldamento che affliggeva quello presentato solo 7 mesi prima. Da oggi l'iPad 4, dopo essere stato rimpiazzato dall'iPad Air e dall'iPad 2 nella fascia entry-level, è tornato ad essere disponibile sullo store online proprio al posto del mitico modello presentato da Steve Jobs nel 2011. Il prezzo della versione da 16GB solo Wi-Fi è di 379€.

Apple sta modificando in maniera silenziosa il proprio catalogo di prodotti "entry-level". Oltre all'introduzione dell'iPad 4 al posto del 2, i dirigenti di Cupertino hanno deciso di immettere sul mercato anche l'iPhone 5c da 8 GB per ottenere (si spera) un piccolo aumento nelle vendite di questo dispositivo già definito fallimentare. Tim Cook e il suo team si stanno forse accorgendo di alcuni errori fatti nei mesi scorsi e cercano di correre ai ripari? I concorrenti stanno lavorando molto bene e guadagnano trimestre dopo trimestre importanti fette di mercato. C'è bisogno di una scossa nei prossimi mesi, si parla di nuove categorie di prodotti e un ritorno all'innovazione che manca da troppo tempo. Che siano questi piccoli indizi delle sorprese che la Mela ci riserverà nel 2014? 

Quanto è interessante?
0