Apple lancia iOS 16.3: arrivano anche update per macOS, iPadOS, tvOS e watchOS

Apple lancia iOS 16.3: arrivano anche update per macOS, iPadOS, tvOS e watchOS
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Finalmente è arrivato il fatidico giorno: dopo le anticipazioni delle novità in arrivo con iOS 16.3, lo stesso aggiornamento è disponibile per gli iPhone compatibili. Parallelamente arrivano gli update per macOS, iPadOS, tvOS e watchOS, coprendo così l’intero portfolio di dispositivi firmati Apple.

Andiamo subito al dunque, partendo da iOS 16.3 e iPadOS 16.3 i cui aggiornamenti sono identificati con le build 20D47. Il loro rilascio come update OTA (Over The Air) sta avvenendo in queste ore anche in Italia, ma come vi si accede? Molto semplicemente basta recarsi su Impostazioni > Generali e poi su Aggiornamento Software.

Le novità da loro introdotte su iPhone e iPad sono relativamente poche. A spiccare è il supporto alle chiavi di sicurezza fisiche certificate: “Le chiavi di sicurezza per l'ID Apple consentono agli utenti di rafforzare la sicurezza del proprio account richiedendo una chiave di sicurezza fisica come parte del processo di accesso all'autenticazione a due fattori su nuovi dispositivi”, si legge nel changelog. A essa si aggiungono il supporto all’HomePod di seconda generazione e il rilascio del nuovo Unity Wallpaper per celebrare il Black History Month.

Sui Mac arriva invece macOS Ventura 13.2 a circa tre mesi dalla prima versione ufficiale. Anche in questo caso il changelog include principalmente bug fix, assieme al supporto alle chiavi per ID Apple: l’update potrà essere scaricato tramite il menu Aggiornamento Software. Al contempo, tvOS 16.3 giunge su Apple TV 4K e si limita a bug interni e migliorie per le performance di sistema. Infine, watchOS 9.3 approda su Apple Watch sempre con bug fix minori.

Per procedere con gli update si consiglia di avere smartwatch, smartphone e tablet con almeno il 50% di autonomia, e di utilizzare il Wi-Fi per il download.

Quanto è interessante?
2