Apple Music: in arrivo lo streaming ad alta risoluzione

di

Secondo quanto trapelato dal Portable Audio Festival di Tokyo, alcune fonti vine ad Apple avrebbero confermato che il colosso di Cupertino starebbe lavorando per portare lo streaming ad alta risoluzione sul proprio servizio di streaming musicale.

In questo modo la piattaforma della Mela si metterebbe in pari con la concorrenza, rappresentata da Deezer, Spotify e Tidal grazie allo streaming a 95 kHz/24 bit, una decisione che di fatto confermerebbe le indiscrezioni trapelate negli scorsi giorni che vogliono Apple pronta ad abbandonare il jack per le cuffie a favore di un ingresso unico, quello Lightning.
La compagnia californiana si sarebbe già cautelata con iOS 9, che è in grado di gestire perfettamente la qualità di 192 kHz/24bit.
In confronto, Deezer nella versione premium offre la qualità FLAC 1411 kpbs, Spotify OGG Vorbis a 320 kbps e Tidal FLAC a 141 kbps, quindi per Apple si tratta di una decisione pressochè obbligatoria se vuole puntare (come sta facendo) sullo streaming delle tracce.

Quanto è interessante?
0