Apple Music non includerà tutta la libreria di iTunes

di

Nonostante la vastità di artisti presenti nel proprio negozio, non tutti saranno inclusi in Apple Music. Lo riporta The Verge, che fa chiarezza sugli accordi di partnership stretti dalla casa di Cupertino con le varie etichette.

Ad esempio, infatti, i Beatles non hanno dato il loro assenso per essere presenti nella piattaforma di streaming musicale della Mela, e questo non farà certo piacere ai numerosi fan dei Fab Four che speravano in Apple per poter finalmente ascoltare in streaming le storiche canzoni dei quattro ragazzi di Liverpool.
Non sappiamo il motivo per cui i rappresentanti dei Beatles hanno scelto di non dare l'ok, ma un'azione simile è stata intrapresa anche da Taylor Swift, la quale ha rimosso l'intero catalogo da Spotify a causa della svalutazione dettata dalla natura gratuita del servizio.
Quindi, Apple includerà grossa parte dal catalogo di iTunes in Apple Music, ma potrebbero esserci delle eccezioni, come i Beatles, appunto. Chiaramente non sappiamo se questa situazione è momentanea oppure se le parti sono in contatto per cambiare le carte in tavola. 

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
0