Apple Music ora fa paura a Spotify: superati i 50 milioni di utenti

di

La crescita di Apple Music continua ad un ritmo davvero impressionanti, e per Spotify il servizio di streaming musicale della società di Cupertino è diventato un competitor molto serio. A conferma di ciò arrivano gli ultimi dati relativi agli abbonati.

L'amministratore delegato della società, Tim Cook, intervistato da Bloomberg nell'ambito del programma "The David Rubenstein Show: Peer-to-Peer Conversations", ha annunciato i nuovi dati relativi agli abbonati ad Apple Music.

Il CEO, infatti, ha rivelato che il servizio ha superato 50 milioni di utenti totali, senza però specificare il numero esatto di abbonati. E' chiaro però che il modello di business di Apple Music rende estremamente facile calcolare (o per lo meno stimare) il numero di abbonati, dal momento che non offre alcun livello free come Spotify. Gli unici che possono accedere al servizio senza pagare sono coloro che posseggono un account in prova per tre mesi.

La crescita di Apple Music però soprattutto negli ultimi tempi è stata molto importante: solo lo scorso mese Eddy Cue aveva svelato che il servizio aveva 40 milioni di abbonati paganti ed 8 milioni di utenti in prova, numeri comunque distanti dai 75 milioni di abbonati paganti a Spotify, ma la forbice si sta man mano restringendo a conferma di un mercato ormai dominato da questi due colossi.

Apple ha anche annunciato di avere intenzione di puntare su contenuti video originali, ma Tim Cook ha precisato che "ad oggi ancora non siamo pronti per fornire dettagli a riguardo. E' però un'area che ci interessa".

FONTE: Pocketnow
Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it