Apple pagherà 450 milioni di Dollari per il caso eBook

di

La Corte d'Appello di Manhattan ha stabilito che Apple ha cospirato con gli editori di eBook per aumentare artificialmente il prezzo dei testi ed ha confermato il verdetto del 2013.

Il colosso di Cupertino, quindi, dovrà pagare una multa pari a 450 milioni di Dollari, somma pattuita nel processo lo scorso anno ma che poteva passare a 70 milioni di Dollari qualora la sentenza arrivata nella giornata di ieri fosse stata positiva per la compagnia.
I 450 milioni di Dollari sono comunque inferiori alla somma richiesta dall'antitrust in sede civile, ovvero di 840 milioni di Dollari. Facendo due calcoli, 450 milioni di Dollari è il 3% del profitto registrato da Apple alla fine del trimestre conclusosi a dicembre, secondo quanto riporta il Wall Street Journal.
Il tribunale ha stabilito che Apple ha orchestrato una cospirazione tra gli editori per aumentare i prezzi degli ebook” afferma la giudice Debra Ann Livingston nella sentenza pronunciata nella giornata di ieri. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0