Apple Pay dovrebbe funzionare anche con i siti web entro la fine dell'anno

di

Secondo fonti citate da Re/Code, Apple ha in programma di espandere ulteriormente la propria piattaforma di pagamento, Apple Pay, al di là dei rivenditori fisici entro la fine dell'anno.

Un rapporto infatti suggerisce che gli iPhone ed iPad saranno in grado utilizzare Apple Pay per effettuare acquisti sul web già a partire dalla prossima stagione delle festività.
Presumibilmente, però, Apple Pay per i siti web sarà limitato agli iPhone ed iPad che includono il lettore TouchID. La relazione osserva inoltre che la piattaforma potrà essere utilizzata solo attraverso il browser proprietario della Mela, Safari.
La società di Tim Cook, inoltre, avrebbe anche preso in considerazione una possibile espansione del servizio per i propri computer portatili e desktop, ma al momento non sembrano esserci indicazioni a riguardo.
Le novità potrebbero essere annunciati durante la WWDC 2016, l'annuale conferenza per sviluppatori che si terrà a Giugno e nel corso del quale la Mela ha presentato le principali novità a livello software.
Tuttavia, nonostante ciò, ReCode afferma che Apple ancora non avrebbe deciso quando presentare la novità dal momento che evidentemente lo sviluppo non sarebbe stato completato.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0