Apple Pay in futuro potrebbe supportare le criptovalute, la confessione di Tim Cook

di

Tra le notizie più interessanti di ieri c'è senza dubbio quella riguardante la confessione di Tim Cook sulle criptovalute. Il CEO di Apple infatti ha confessato di possedere Bitcoin ed Ethereum, ma sono passate sotto banco alcune osservazioni sul futuro di Apple Pay, che potrebbe supportare le criptovalute in futuro.

Nel corso dell'intervista, infatti, Tim Cook parlando in qualità di CEO di Apple ha affermato che la sua società sta "osservando" la possibilità di integrare le criptovalute in Apple Pay, ma non ha "piani immediati" per supportare questo tipo di pagamenti.

Inoltre, Cook ha anche affermato che la Mela Morsicata "non sta pianificando nell'immediato futuro di accettare i pagamenti in criptovalute per i nostri prodotti". Insomma, Apple osserva con interesse il settore ma ancora non ha deciso se intende fare un passo in avanti o meno. E' indubbio però che un eventuale supporto da parte di Apple Pay potrebbe dare un'ulteriore spinta ad un mercato che già nel corso degli ultimi mesi ha riportato una crescita importante.

Interessante anche notare come Cook non abbia chiuso completamente la porta ad un supporto di questo tipo, ed ha liquidato la questione con il suo classico "non abbiamo nulla da annunciare oggi".

Nella giornata di ieri Ethereum e Bitcoin hanno raggiunto i nuovi massimi storici, mentre in giornata odierna sono praticamente in pari.

FONTE: MacWorld
Quanto è interessante?
5