Apple porta GarageBand su iPod Touch e iPhone, perché per rockeggiare non serve un tablet!

di

Finalmente, una delle app più famose e più utilizzate su iPad, è stata miniaturizzata. Stiamo parlando di Garage Band, che è stato convertito per essere utilizzato su iPhone e iPod Touch. Non sembra che sia cambiato qualcosa, a parte il rimpicciolimento dell'interfaccia. E' sempre possibile collegare la propria chitarra elettrica e registrare i propri pezzi, così come è possibile registrare il cantato grazie al microfono del dispositivo. L'app rende possibile il mixaggio di un massimo di otto pezzi contemporaneamente, e di condividere il prodotto con i propri amici, oppure mandarlo sul proprio Mac per continuare a lavorarci sempre su GarageBand o su Logic Pro.

L'applicazione costerà 4,99$ per chi non l'ha mai acquistata, chi invece l'avesse già sul proprio iPad avrà la possibilità di un aggiornamento per portarla su nuovi dispositivi. Per informazione, GarageBand funzionerà su iPad, iPad 2, iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S ed iPod Touch di terza e quarta generazione.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0
Apple porta GarageBand su iPod Touch e iPhone, perché per rockeggiare non serve un tablet!