Apple potrebbe permettere di sbloccare i Mac con il Touch ID degli iPhone

di

Apple sta lavorando duramente per integrare quanto più possibile le caratteristiche di OS X in iOS. E se ieri era emerso un rumor secondo cui il colosso di Cupertino sarebbe pronto a portare Siri sui propri PC, oggi è stata pubblicata una nuova indiscrezione.

MacRumors riferisce che Apple starebbe lavorando su una caratteristica di OS X che dovrebbe permettere agli utenti di sbloccare i loro Mac con il lettore di impronte digitali presente sugli iPhone, il Touch ID. Questa funzione potrebbe vedere la luce già nel prossimo aggiornamento per Mac OS, che probabilmente verrà mostrato già nel corso della WWDC di Giugno. L'integrazione dovrebbe basarsi interamente sul modulo Bluetooth, ed il funzionamento sarà simile a quello dell'Apple Watch, che può appunto essere sbloccato dal cellulare.
La caratteristica riprenderà a grandi linee Knock, un'applicazione per Mac che consente di utilizzare il telefono o l'Apple Watch per sbloccare il computer. Questo software funzione installando l'applicazione sul computer ed impostando, sempre da PC, la password. La soluzione ufficiale di Apple però potrebbe essere più snella, eliminando la necessità di installare app dal momento che presumibilmente verrà integrata direttamente nel menù impostazioni.
Secondo MacRumors, l'arrivo del Touch ID su Mac potrebbe essere il presagio dell'integrazione di Apple Pay in Safari.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0