Apple prepara l'addio al Lightning: non solo iPhone, in arrivo tanti accessori USB-C

Apple prepara l'addio al Lightning: non solo iPhone, in arrivo tanti accessori USB-C
di

A poche ore dalle notizie secondo cui il debutto di iPhone con USB-C potrebbe slittare, il popolare analista Ming-Chi Kuo racconta che il colosso di Cupertino starebbe preparando il grande addio allo standard proprietario Lightning e già nel corso dei prossimi mesi potrebbe inondare il mercato di propri prodotti con USB-C.

Kuo sostiene infatti che la compagnia americana stia già lavorando su un’ampia gamma di accessori con ingressi USB-C, tra cui figurano le nuove AirPods che potrebbero arrivare già a fine 2022, ma anche mouse, tastiere ed i Battery Pack MagSafe. Per l’iPhone invece bisognerà attendere e l’iPhone 14 in arrivo in autunno dovrebbe continuare a sfoggiare l’ingresso proprietario: nel 2023 invece la situazione potrebbe cambiare con il primo smartphone USB-C della storia di Apple, che a questo punto andrebbe incontro anche alle richieste giunte a gran voce dalla Commissione Europa che ha chiesto a gran voce l’adozione di un caricatore universale per ridurre i rifiuti elettronici.

Non sono emerse, nel frattempo, conferme sui rumor che qualche settimana fa parlavano di un connettore Lightning più potente su iPhone 14 Pro: una delle critiche mosse dai detrattori all’ingresso di Apple è proprio legata alla velocità di trasferimento dati che è inferiore all’USB 3.0. Gli ingegneri a quanto pare potrebbero affrontare il problema già nel 2022 con una nuova generazione di Lightning più veloce.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
3