Apple: il primo iPhone a supportare il 5G in arrivo nel 2020

Apple: il primo iPhone a supportare il 5G in arrivo nel 2020
di

Apple è pronta a portare il 5G sui propri smartphone. Secondo quanto affermato da alcune fonti vicine al colosso di Cupertino, il primo "iPhone 5G" sarebbe in arrivo sul mercato nel 2020, basato sul modem 8161 5G di Intel, che dovrebbe essere l'unico fornitore del chip.

I test ancora non sarebbero cominciato, ma se tutto dovesse andare come previsto la società potrebbe portare a casa un'importante contratto. La stessa fonte definisce "turbolenti" i rapporti tra le due compagnie, ma ci sarebbe fiducia per il prosieguo dei test. L'8161 dovrebbe basarsi sul processo produttivo Intel a 10 nanometri, che aumenta la densità dei transistor portando maggiore velocità ed efficienza.

Per i primi test Intel dovrebbe utilizzare il precursore dell'8161, battezzato 8060. Le ragioni che hanno reso i rapporti tra le due compagnie sarebbero da ricercare nei problemi di dissipazione del calore riscontrati con il modem 8060.

Chiaramente, come le altre compagnie, prima di lanciare una funzionalità così importante Apple vuole essere sicura che funzioni ed estenda l'esperienza utente. Gli ingegneri a tal proposito stanno anche affrontando il problema della durata della batteria.

FastCompany, citando una fonte vicina al colosso di Cupertino, è portata a credere che gli attuali problemi di progettazione che sta riscontrando Apple con Intel non sono talmente gravi da spingere la Mela a riaprire le contrattazioni con Qualcomm per la fornitura del modem. Negli scorsi mesi però il produttore dell'iPhone avrebbe tenuto delle conversazioni con MediaTek, che rappresenta ancora un piano b. Intel però ha dalla sua il tempo: un anno e mezzo per risolvere i problemi.

Quanto è interessante?
3

Le migliori custodie per iPhone in vendita su Amazon, personalizza il tuo smartphone con custodie integrali e bumper per tutti i modelli.