Apple pronta ad aggiornare Siri: per attivarlo non sarà necessario dire "Hey Siri"

Apple pronta ad aggiornare Siri: per attivarlo non sarà necessario dire 'Hey Siri'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nella newsletter settimanale “Power On”, il popolare giornalista di Bloomberg Mark Gurman fa il punto sulle prossime mosse che dovrebbe mettere in campo Apple con i prossimi aggiornamenti software. A quanto pare, ad essere protagonista sarà Siri.

Il colosso di Cupertino infatti starebbe lavorando ad una nuova esperienza per il proprio assistente vocale che sarà in grado di comprendere frasi e comandi senza la necessità di pronunciare la frase di attivazione “Hey Siri”, ma semplicemente dicendo “Siri”. Questa modifica dovrebbe essere disponibile già il prossimo anno o al massimo nel 2024.

L’azienda sta lavorando ad un sistema per eliminare la frase “Ehi nella frase di attivazione in modo che un utente debba solo dire “Siri”, insieme a un comando. Anche se potrebbe sembrare un piccolo cambiamento, l’implementazione di questo passaggio è una sfida tecnica che richiede una quantità significativa di formazione sull’IA e lavoro di software engineering importante” sostiene Gurman, secondo cui “la complessità è da ricercare nel fatto che Siri deve essere in grado di capire quando attivarsi nonostante gli accenti e dialetti diversi. Avere le due parole di attivazione ‘Hey Siri’ invece aumenta la probabilità che il sistema rilevi correttamente il segnale”.

Il giornalista spiega anche che Apple sta lavorando per integrare Siri più a fondo nei propri servizi e nelle app di terze parti.

FONTE: macrumors
Quanto è interessante?
7