Apple: i prossimi Macbook conterranno sensori biometrici? Un brevetto lo suggerisce

Apple: i prossimi Macbook conterranno sensori biometrici? Un brevetto lo suggerisce
di

Nella lineup dei prodotti Apple del 2022 saranno con ogni probabilità i Mac a farla da padrone, poiché secondo gli insider il prossimo anno vedremo nuovi Macbook Air, Macbook Pro, iMac, Mac Mini e Mac Pro nel giro di soli dodici mesi. Molti di questi dispositivi sono tuttavia ancora avvolti nel mistero, e lo saranno ancora per diversi mesi.

Intanto che aspettiamo di saperne di più, possiamo consolarci con un nuovo brevetto di Apple per i propri Macbook, depositato pochi giorni fa presso lo USPTO, o United States Patent and Trademark Office, e portato a galla dal portale Patently Apple. All'atto pratico, il brevetto è piuttosto semplice ma anche estremamente intrigante, e riguarda un Macbook capace di misurare le condizioni di salute dell'utente che lo sta utilizzando.

In particolare, il dispositivo potrebbe avere dei sensori biometrici nell'area di appoggio del polso, ai lati del trackpad, i quali potrebbero combinarsi con uno strato superiore in vetro per analizzare diversi valori vitali dell'utente mentre questi studia e lavora utilizzato il laptop. La tecnologia impiegata non dovrebbe essere troppo diversa da quella che trova spazio su Apple Watch, ma potrebbe prevedere anche l'utilizzo di micro-perforazioni nella scocca del Mac per permettere il passo di fasci di luce dal sensore fino alla pelle dell'utente, cioè al suo polso.

La riflessione della luce a livello microscopico da parte delle mani dell'utente potrebbe essere utilizzata per raccogliere vari dati dell'utente, specie relativi alla circolazione sanguigna, oppure, più semplicemente, per operare alcune azioni in background come l'accensione del device o il passaggio dalla modalità di stop a quella di piena attività nel momento in cui il Mac percepisce l'avvicinamento dell'utente, o viceversa lo spegnimento quando questi si allontana.

Tra le funzioni prettamente cliniche dei sensori, invece, potrebbero esservi quella di determinare il battito cardiaco, la pressione del sangue, il contenuto di acqua nel sangue, i livelli di ossigeno e il volume di sangue circolante, ma anche il numero di respirazioni al minuto e altri valori già misurati da device come smartwatch e smartband. È comunque improbabile che queste feature vengano implementate nei Macbook Air del 2022, che tra l'altro dovrebbero perdere la dicituara "Air" e conservare solo il nome di Macbook.

Quanto è interessante?
3
Apple: i prossimi Macbook conterranno sensori biometrici? Un brevetto lo suggerisce