Apple punta ad ottenere i chip A9 a prezzo scontato

di

Un nuovo rapporto, pubblicato in rete poche ore fa, suggerisce che Apple starebbe cercando di ottenere chip A9 dai produttori a prezzi più bassi, SoC che sarebbero poi utilizzati all’interno dei nuovi device della compagnia statunitense.

Le aziende che si occupano della produzione dei chip A9 sono attualmente Samsung e TSMC: la prima, secondo Digitimes, sarebbe favorevole ad abbassare il costo delle unità, mentre la seconda sarebbe invece incline a rifiutare. La risposta positiva da parte di Samsung nasconde una motivazione molto semplice, ottenere la maggior parte degli ordini di chip A9 e lasciare in difficoltà la concorrente. Secondo il report, Apple sarebbe pronta a ridurre gli ordini di circa 10'000 unità, causando non pochi problemi a TSMC, data l’elevata difficoltà a trovare altri partner interessati a tali prodotti. Non è chiaro come si evolverà la situazione, dato che la stessa società si dovrebbe anche occupare dei chip A9X che verranno montati sui nuovi iPad. TSMC potrebbe a questo punto rifarsi delle perdite aumentando il costo di questi SoC, che in genere non sono comunque realizzati in grossi volumi. La negoziazione fra Apple, Samsung e TSMC non dovrebbe comunque influenzare il prezzo di vendita dei futuri device della società di Cupertino. 

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
0