Apple punta sugli audiolibri: il nuovo servizio fa leggere i libri da un'IA

Apple punta sugli audiolibri: il nuovo servizio fa leggere i libri da un'IA
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Apple ha annunciato oggi un nuovo servizio per la piattaforma di libri Apple Books, che permette agli autori di generare automaticamente audiolibri ad alta qualità grazie all’ausilio di un’IA che è in grado di leggere i testi.

La funzione era stata già annunciata per la prima volta lo scorso dicembre, e consente agli autori dei libri che si affidano alla piattaforma Apple Books di scegliere di convertire i propri libri in audiolibri attraverso l’intelligenza artificiale. Apple ha già messo a disposizione sul proprio sito web alcuni sample delle voci sviluppate proprio per questo sistema.

Sempre più amanti dei libri ascoltano gli audiolibri, eppure solo una frazione dei libri viene convertita in audio, lasciando milioni di titoli inascoltati. Molti autori, in particolare indipendenti e quelli associati a piccoli editori, non sono in grado di creare audiolibri a causa del costo e della complessità della produzione. La narrazione digitale di Apple Books rende la creazione di audiolibri più accessibile a tutti, per soddisfare la crescente domanda e mettere a disposizione sempre più audiolibri” afferma Apple nel comunicato dove sottolinea che “la narrazione digitale di Apple Books riunisce la tecnologia avanzata di sintesi vocale con il lavoro importante di team di linguisti, specialisti del controllo qualità e ingegneri audio per produrre audiolibri di alta qualità partendo da un file ebook. Apple è stata a lungo in prima linea nella tecnologia vocale e ora l’ha adattata per la lettura di lunga durata, lavorando a fianco di editori, autori e narratori”.

Il Guardian ha evidenziato che i primi audiolibri narrati dall’intelligenza artificiale sono evidenziati con il tag “Narrated by Apple Books”.

Di recente la questione audiolibri è stata al centro di uno scontro tra Spotify ed Apple.

FONTE: macrumors
Quanto è interessante?
6