Apple - Qualcomm: al via il processo, atteso anche Tim Cook

Apple - Qualcomm: al via il processo, atteso anche Tim Cook
di

Ci siamo. Si è aperto nella giornata di ieri presso il tribunale di San Diego il maxi processo che vede contrapposte Apple e Qualcomm. Si tratta di una delle battaglie legali più importanti degli ultimi anni, non solo per le dimensioni dei due colossi ma anche per l'importo: sul banco ci sono infatti 30 miliardi di Dollari.

La diatriba legale è finita sulle prime pagine dei principali giornali degli Stati Uniti: il Financial Times gli ha dedicato un'intera pagina in cui ha ripercorso tutte le tappe. Complessivamente, il processo durerà quattro settimane e vedrà anche la deposizione dell'amministratore delegato di Apple, Tim Cook.

Proprio i legali dell'azienda diretta da Cook hanno chiesto a Qualcomm un risarcimento da 27 miliardi di Dollari, in quanto l'azienda avrebbe fatto pagare troppo le royalties sui chip. Dal suo canto, Qualcomm si è sempre rifiutata di effettuare il pagamento, ed ha chiesto alla controparte 7 miliardi di Dollari di pagamenti arretrati, a cui si aggiunge anche un risarcimento danni.

Le due compagnie si sono già ritrovate in passato di fronte in tribunale, ma il processo di San Diego rappresenta senza dubbio il culmine della lunga battaglia legale che ha interessato anche Germania e Cina dal 2017, anno in cui Apple ha ordinato ai fornitori di non pagare più Qualcomm a causa dei prezzi troppo elevati. Ad inizio anno un tribunale aveva stabilito l'assenza di una violazione.

Quanto è interessante?
4