Apple riconosce il bug della data, in arrivo un bug fix

di

La scorsa settimana alcuni utenti hanno scoperto un fastidioso (ed allo stesso tempo grave) bug in iOS che manda in crash gli iPhone, iPad ed iPod Touch se si imposta come data il 1 Gennaio del 1970.

La gravità della situazione è dettata dal fatto che lo smartphone diventa inutilizzabile e costringe le persone a mandarlo in assistenza in quanto nemmeno il ripristino attraverso la modalità DFU funzionerebbe.
Apple, attraverso il sito web di supporto, ha ufficialmente riconosciuto il problema ed ha affermato che rilascerà prossimamente un aggiornamento software per correggerlo.
Nel frattempo, però, il colosso di Cupertino raccomanda agli utenti di non impostare nessuna data precedente al Maggio del 1970, ed invita coloro che sono stati colpiti dal bug a rivolgersi all'assistenza ufficiale o gli Apple Store.

Secondo quanto riportato da alcuni siti, il problema avrebbe provocato non pochi grattacapi anche ai dipendenti degli Store, che in alcuni casi si sono ritrovati sommersi da segnalazioni.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
0