Apple rilascia iOS 11.2.5: corretto il bug di iMessage che mandava in crash iPhone ed iPad

di

Il secondo aggiornamento dell'anno per iOS 11 è stato rilasciato da Apple. In attesa di iOS 11.3, che introdurrà lo switch che permetterà di disattivare il sistema che rallenta in automatico gli iPhone al raggiungimento di un certo livello di degrado della batteria, il gigante di Cupertino ha rilasciato iOS 11.2.5.

Come suggerisce il numero di build, siamo di fronte ad un minor update, che pesa poco più di 170 mega ed affronta alcuni dei bug segnalati negli ultimi giorni e di cui vi abbiamo parlato anche su queste pagine.

Apple, infatti, ha provveduto a correggere il bug di iMessage che mandava in crash gli iPhone ed iPad che ricevevano un certo messaggio contenente un link, che in alcuni casi ha addirittura costretto gli utenti a cancellare in toto la conversazione incriminata.

Ma non è tutto, perchè iOS 11.2.5 introduce il supporto ad Homepod, l'altoparlante intelligente da 349 Dollari di Apple che sarà disponibile a partire dal 9 Febbraio negli Stati Uniti e che successivamente approderà anche in Germania ed un'altra ristretta cerchia di mercati, tra cui però non figura l'Italia.

Nel changelog completo si legge che "iOS 11.2.5 aggiunge il supporto per HomePod e consente di chiedere a Siri le notizie (solo per Gran Bretagna, Stati Uniti e Australia). L'aggiornamento include inoltre correzioni di errori e miglioramenti".

Inoltre, l'aggiornamento affronta anche ben dieci vulnerabilità di sicurezza, tra cui una del kernel che avrebbe potuto consentire alle applicazioni di accedere alla memoria riservata, ed un'altra che potrebbe consentire ad un'applicazione di eseguire codice arbitrario.

Sebbene si tratti di un aggiornamento minore, il consiglio è comunque di installarlo.

FONTE: ZDNET
Quanto è interessante?
1