Apple rilascia la seconda beta Gold Master di OS X Yosemite

di

All'inizio del mese Apple ha rilasciato agli sviluppatori la GMC di OS X Yosemite. Tutti pensavamo che quella fosse la release definitiva prima della diffusione pubblica che verrà annunciata al (probabile) evento del 16 ottobre prossimo. Tuttavia ci sbagliamo. La compagnia di Cupertino ha infatti pubblicato nella giornata di ieri la OS X Yosemite GM Candidate 2.0 e la build è identificata con il codice 14A386a. Nessuna novità particolare da segnalare, se non il miglioramento delle prestazioni generali. Poche ore addietro (sempre per i soli sviluppatori) Apple ha anche rilasciato la seconda beta di iOS 8.1, un update per la Apple TV e una nuova release di Xcode 6.1

Dopo iOS anche OS X fa un passo in avanti verso il design flat, con dock e finestre traslucide e angoli di app e menù più squadrati. Tra le feature migliorate da Apple in OS X Yosemite troviamo il Notification Center e Spotlight. Il primo riprende il funzionamento del Centro Notifiche presente su iOS dallo scorso anno con la nuova vista Oggi che fornisce una panoramica su tutto quel che vogliamo avere sempre sott’occhio: eventi, promemoria, meteo, indici di borsa e molto altro. Spotlight, grazie ad una nuova finestra di ricerca e ad anteprime dettagliate dei risultati, permetterà agli utenti di trovare contenuti più facilmente grazie alla ricerca integrata di Wikipedia, Bing, Mappe ed altre fonti. Lo scorso anno Apple, a sorpresa, rese disponibile OS X Mavericks a titolo gratuito sul Mac App Store. Anche con Yosemite siamo sicuri che la situazione non cambierà affatto e tutti coloro che saranno dotati di un hardware compatibile potranno avere a disposizione l'ultimo sistema operativo desktop della Mela a titolo gratuito.

Quanto è interessante?
0