Apple risponde a Microsoft sulla questione App Store

di

Alla metà del mese di gennaio, Microsoft aveva presentato all'ufficio brevetti USA alcune rimostranze relative alla registrazione, da parte di Apple, del marchio App Store, perchè secondo i legali della società di Redmond, il termine sarebbe troppo generico per essere assegnato ad un'unica realtà commerciale. Nelle ultime ore è arrivata la replica da Cupertino: Apple accusa Microsoft di aver messo sul tavolo accuse fuorvianti e confuse, aggiungendo che è stata proprio la società di Ballmer ad aver brevettato un termine generico, ovvero Windows.

Quanto è interessante?
0