Apple ha scelto come nuovo HQ la centrale elettrica di Battersea a Londra

di

Apple ha optato per una nuova base operativa a Londra: la centrale elettrica di Battersea. L’iconico edificio, situato sul lato sud-ovest della città, è rimasto in gran parte dormiente fin dalla sua chiusura nel 1983. È tuttavia ora in corso un notevole restauro, che comprenderà la riqualificazione con un mix di uffici, ristoranti e negozi.

Apple ha accettato di acquistare sei piani all'interno della caldaia centrale, che possono ospitare 1.400 dipendenti della società. Come riporta l'Evening Standard, questa sede ospiterà il personale di "funzione centrale" che è attualmente dislocato in altri uffici, come ad esempio quello di Hanover Street, nel Mayfair.

L'azienda traslocherà nel 2021, una volta che la maggior parte del nuovo campus sarà completato. La spesa che dovrà sostenere Apple è un mistero, ma l'affare è stato descritto come "il più grande acquisto di uffici della regione ovest di Londra" degli ultimi 20 anni. Il nuovo spazio coprirà 152 chilometri quadrati, rendendo Apple la più grande azienda con uffici nella zona. Potrà ospitare fino a 3.000 persone, garantendo all'azienda la possibilità di trasferire più personale nel tempo di quello pianificato inizialmente, se necessario. "È una grande opportunità avere tutta la nostra squadra di lavoro e di collaboratori in un unico ufficio, sostenendo inoltre la ristrutturazione di un quartiere ricco di storia come questo", ha dichiarato un portavoce di Apple.

Se siete curiosi, in calce alla notizia potete vedere come apparirà l’edificio una volta restaurato, secondo l’interpretazione di un artista grafico.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0
Apple ha scelto come nuovo HQ la centrale elettrica di Battersea a Londra