Apple, sconfitta contro Qualcomm in tribunale: dovrà pagare 31 milioni di Dollari

Apple, sconfitta contro Qualcomm in tribunale: dovrà pagare 31 milioni di Dollari
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sconfitta per Apple in tribunale nell'ambito della causa in corso contro Qualcomm per la violazione dei brevetti. Nella giornata di ieri una giuria di San Diego ha ritenuto il colosso di Cupertino colpevole di aver violato tre brevetti ed ha stabilito che la Mela dovrà versare 31 milioni di Dollari di danni.

La causa ha avuto inizio nel luglio del 2017, ed è solo una delle tante battaglie legali che le due compagnie stanno portando avanti a livello mondiale. Per il produttore di chip si tratta di una vittoria importante, che potrebbe essere usato come slancio per fortificare le posizioni nelle altre cause in corso.

I tre brevetti in questioni sono relativi ad iPhone e descrivono le seguenti funzioni:

  • tecnologia che consente ad uno smartphone di connettersi rapidamente ad internet una volta acceso il dispositivo;
  • tecnologia correlata all'elaborazione grafica ed al suo effetto sulla durata della batteria;
  • tecnologia che sposta il traffico tra processore e modem, consentendo download più veloci.

La Giuria ha stabilito che Apple ha usato i tre brevetti negli iPhone senza aver ottenuto il permesso da parte di Qualcomm. Nel corso delle udienze, la Mela ha provato a sostenere che uno dei suoi dipendenti ha collaborato allo sviluppo del primo brevetto in elenco, e quindi dovrebbe essere ritenuta comproprietaria della tecnologia. I giudici però evidentemente non sono stati d'accordo ed hanno stabilito un risarcimento di 31 milioni di Dollari.

FONTE: AA
Quanto è interessante?
6