Apple: il servizio di streaming televisivo in arrivo a metà aprile in 100 paesi?

Apple: il servizio di streaming televisivo in arrivo a metà aprile in 100 paesi?
di

Negli ultimi mesi abbiamo più volte parlato del servizio di streaming televisivo di Apple, su cui punta la compagnia di Cupertino per questo 2019. Secondo un nuovo rapporto diffuso da The Information, il debutto sarebbe previsto per metà aprile.

Le novità non finiscono qui, perchè a quanto pare la piattaforma dovrebbe essere gratuita per gli utenti iOS e disponibile in 100 mercati al momento del lancio.

Non sono note molte informazioni sulla programmazione interna: Apple negli ultimi tempi ha lavorato mettendo sotto contratto anche produttori di prim'ordine e stringendo accordi con case di produzione come quella di Ron Howard, ma resta da capire che tipo di contenuti proporrà al momento del lancio. Non è nemmeno dato sapere se all'interno del catalogo saranno presenti contenuti di terze parti prodotti da HBO, Hulu o altro.

Altro argomento di discussione è dato dalla gestione dei contenuti con restrizioni, che includono scene di violenza, a sfondo sessuale e che hanno a che fare con droghe e sostante stupefacenti. Tim Cook alcuni mesi fa aveva riferito che Apple ha preferito cancellare i piani su un biopic di Dr.Dre soprannominato "Vital Signs" a causa di contenuti discutibili. E' innegabile però che una piattaforma che punta a scardinare Netflix ed Amazon Prime debba offrire una programmazione ampia in grado di soddisfare tutti i gusti.

Apple avrebbe in lavorazione circa 20 show originali, ma quanti ne saranno disponibili al momento del lancio?

Quanto è interessante?
6