Apple sistemerà presto i problemi con il Face ID senza sostituire l'iPhone

Apple sistemerà presto i problemi con il Face ID senza sostituire l'iPhone
di

Il Face ID è un sistema diventato ormai fondamentale per un buon numero di utenti, tanto che non sono in pochi ad aspettare l'arrivo dello sblocco con mascherina senza Apple Watch (che è legato alla versione 15.4 di iOS). Per questo motivo, riscontrare un grattacapo relativo a questa tecnologia può rivelarsi un problema non di poco conto.

Apple lo sa bene e infatti sta cercando di rendere tutto più semplice per coloro che si ritrovano in una situazione simile. In particolare, stando anche a quanto riportato da The Verge e 9to5Mac, se finora la società di Cupertino era solita sostituire l'intero iPhone per consentire all'utente di poter tornare a utilizzare correttamente il Face ID, adesso secondo le fonti gli addetti ai lavori autorizzati potranno invece fare uso di componenti specifici (si fa riferimento a Face ID e moduli legati alla fotocamera frontale).

In parole povere, la società di Tim Cook sta ottimizzando le riparazioni, mirando a evitare di sostituire completamente i dispositivi degli utenti. La volontà di Apple è emersa in un documento interno portato alla luce da MacRumors, in cui si fa riferimento anche alla questione dell'impatto ambientale. Tra l'altro, tramite questo metodo gli utenti potranno tornare a utilizzare il loro dispositivo senza doverne impostare uno nuovo e senza dunque il rischio di perdere inutilmente i dati presenti all'interno dell'iPhone.

In ogni caso, sembra che gli smartphone coinvolti saranno iPhone XS e superiori. Per il momento però non ci sono ulteriori dettagli, quindi non si sa quando gli addetti ai lavori inizieranno a effettuare le riparazioni in questo modo.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3
Apple sistemerà presto i problemi con il Face ID senza sostituire l'iPhone