Apple smette di firmare iOS 15? Sì: ecco cosa significa per gli utenti

Apple smette di firmare iOS 15? Sì: ecco cosa significa per gli utenti
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La notizia è "rimbalzata" un po' in tutto il mondo: Apple ha smesso di firmare iOS 15. In questo contesto, come spesso accade, alcuni utenti sono andati un po' in "confusione". Per questo motivo, è bene fare chiarezza sulla questione.

Ebbene, sì: come riportato anche da MacRumors e 9to5Mac, la società di Cupertino ha ufficialmente smesso di firmare la versione 15.0 di iOS (a cui in molti stanno facendo riferimento anche semplicemente come "iOS 15"). Tuttavia, questo non dovrebbe preoccuparvi troppo. Infatti, si tratta di una procedura di "ordinaria amministrazione", che però puntualmente crea un po' di "scompiglio" per coloro che non sanno bene cosa significa tutto ciò.

Lo ribadiamo una volta per tutte: si tratta principalmente di una questione di sicurezza. Smettendo di firmare una determinata versione, l'azienda di Tim Cook vuole evitare molto semplicemente che gli utenti che hanno già aggiornato effettuino il downgrade, ovvero tornino alla versione precedente. In parole povere, la società di Cupertino vuole mantenere aggiornati i dispositivi. In questo caso, la notizia ha attirato molto l'attenzione in quanto si tratta di "iOS 15", quindi era bene analizzare il tutto, fugando i dubbi degli utenti.

Per intenderci, a inizio ottobre 2021 Apple ha rilasciato iOS 15.0.1, che risolve alcuni bug. In questo contesto, gli utenti che hanno già effettuato l'update non possono più tornare alla versione 15.0. Insomma, non si tratta di niente di incredibile e non dovreste "allarmarvi" troppo in questi casi.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
2
Apple smette di firmare iOS 15? Sì: ecco cosa significa per gli utenti