Apple: distribuiti 3,5 milioni di Apple Watch nel trimestre, in crescita del 30 per cento

Apple: distribuiti 3,5 milioni di Apple Watch nel trimestre, in crescita del 30 per cento
di

Nel corso del secondo trimestre del 2018, Apple ha distribuito ben 3,5 milioni di Apple Watch a livello mondiale, in aumento del 30 per cento su base annua. I dati sono stati rivelati da Canalys, che ha effettuato una ricerca di mercato sul settore degli indossabile, dal momento che la Mela non è solita pubblicare dati di vendita ufficiali.

Secondo i ricercatori, nel corso del secondo trimestre le consegne globali di smartwatch si sarebbero attestate intorno alle 10 milioni di unità, con Apple che ha ottenuto una percentuale del 34 per cento in calo, in calo rispetto all'anno precedente quando la cifra era del 43 per cento, anche grazie alle consegne globali che si aggiravano sulle 7 milioni di unità.

Questo calo della percentuale non è da attribuire solo ad Apple stessa, ma anche e soprattutto alla crescita delle aziende concorrenti, tra cui Fitbit e Garming, a cui potrebbe presto aggiungersi Samsung con una nuova gamma di smartphone della gamma Galaxy, e Google con i vociferati Pixel.

Gli esperti di Canalys puntano il dito soprattutto sull'ottimo andamento del marchio Apple in Asia, dove le consegne, ad esclusione della Cina, hanno superato quota 250 mila unità, soprattutto grazie al modello LTE che, purtroppo, in Italia ancora non è arrivato.

Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!