Apple sta sviluppando il proprio motore di ricerca?

di

A quanto pare Apple è pronta a fare concorrenza a 360° a Google, e dopo Maps ed iOS - a cui potrebbe presto aggiungersi anche un servizio simile a Street View, almeno a giudicare dalle ultime notizie -, sarebbe in procinto di sviluppare anche un proprio motore di ricerca. Come riferito dai ragazzi di CultOfMac, che hanno spulciato la pagina in cui vengono elencate le posizioni lavorative libere, il colosso di Cupertino sarebbe alla ricerca di un project manager laureato in ingegneria che possa lavorare su un progetto denominato Apple Search.

In particolare, questo ruolo si occuperà della “supervisione delle operazioni di back-end per una piattaforma di ricerca che sarà utilizzata da centinaia di milioni di utenti” ed il candidato prescelto sarà “parte integrante di un sistema che rivoluzionerà il modo in cui le persone utilizzano i computer e dispositivi mobili”.
I rumor su questo presunto motore di ricerca di Apple sono presenti ormai da tempo. Qualche anno fa, infatti, l'analista di Piper Jaffray Gene Munster affermò che “ci sono il 70% di possibilità che Apple entri nel settore dei motori di ricerca”, anche tutte le assunzioni effettuate nei due anni successivi, tra cui figura un veterano di Amazon ed AltaVista, si sono rivelate utili per altri progetti.
Lo scorso anno però alcuni sviluppatori hanno scovato nel codice sorgente di Siri alcuni comandi ancora non utilizzabili, in cui figuravano proprio le parole “motore di ricerca”. A ciò bisogna aggiungere che l'accordo siglato tra Apple e Google per includere il motore di ricerca di Mountain View in Safari scade proprio quest'anno, quindi per un eventuale ingresso in questo campo sarebbe davvero il momento giusto. 

FONTE: CultOfMac
Quanto è interessante?
0