Apple: "Su App Store priorità alla qualità. Concorrenza ben accolta"

Apple: 'Su App Store priorità alla qualità. Concorrenza ben accolta'
di

Apple nella giornata di ieri ha pubblicato una lunga lettera sul proprio blog per rispondere alle crescenti critiche riguardanti l'App Store ed il trattamento dei concorrenti. Di recente infatti società come Spotify si sono ribellate alle pratiche messe in campo dal produttore dell'iPhone, che sono state definite "anticoncorrenziali".

Alla base delle proteste della compagnia leader del settore di streaming musicale c'è il pagamento del 30% di commissioni ad Apple, che la società di Cupertino addebita agli sviluppatori che offrono agli utenti sistemi di sottoscrizione ed abbonamenti in-app.

Apple ha difeso le pratiche, affermando che gli sviluppatori hanno la piena libertà di decidere l'ammontare degli addebiti da una serie di livelli di prezzo. "Addebitiamo solo una commissione dagli sviluppatori quando un bene o un servizio viene consegnato tramite app" ha affermato Apple.

"Ci preoccupiamo anche della qualità rispetto alla quantità, oltre che della sicurezza delle transazioni. Ecco perchè, se altri negozi hanno più utenti e download di applicazione, gli sviluppatori Apple guadagnano più soldi. i nostri utenti si fidano di Apple e questa fiducia è fondamentale per il modo in cui gestiamo un negozio equo e competitivo per la distribuzione di app" ha aggiunto la Mela in un post che anticipa di qualche giorno la conferenza che il colosso di Cupertino terrà alla WWDC 2019.

"Riteniamo che la concorrenza renda tutto migliore e produca le migliori app per i nostri clienti" ha aggiunto Apple.

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
3