Apple, il successore del Pro Display XDR potrebbe avere un chip A13 Bionic integrato

Apple, il successore del Pro Display XDR potrebbe avere un chip A13 Bionic integrato
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre ci avviciniamo inesorabilmente al lancio del nuovo iPhone 13, evento in cui potrebbero trovare spazio anche i nuovi auricolari TWS AirPods 3, a quanto pare gli sforzi di Apple si concentrano anche su altri progetti di prim'ordine, fra cui il successore del Pro Display XDR.

Un'interessante indiscrezione, rimbalzata sul web nelle scorse ore, vede il colosso di Cupertino alle prese con l'implementazione di un chip ad alte prestazioni all'interno del suo prossimo monitor professionale.

Stiamo parlando dell'ottimo SoC Apple A13 Bionic, ma non è la prima volta che questo prestante chip viene riutilizzato al di fuori della generazione di competenza. Ricordiamo infatti che è stato implementato con successo nell'iPhone SE 2020, rendendo questo dispositivo sufficientemente economico ma molto efficiente sia in termini di prestazioni che di affidabilità.

L'implementazione del Neural Engine attraverso componentistica dedicata potrebbe aprire a tantissimi scenari d'utilizzo, professionali e non. A partire dalla calibrazione del colore, sino alle innumerevoli possibilità di miglioramento dell'immagine, senza considerare i benefici che potrebbe portare in termini di risorse di sistema, qualora questo hardware venisse sfruttato per alleggerire il carico di lavoro del Mac a cui il monitor verrà collegato.

Tutto ciò naturalmente non esclude neanche l'arrivo sul mercato di un monitor privo di hardware dedicato, con potenzialità più "tradizionali".

A proposito di nuovi device, che ne pensate del possibile ritorno dell'iPod nel 2022?

FONTE: WCCFTECH
Quanto è interessante?
5