Apple, Tim Cook è tra le 100 persone più influenti secondo il TIME

Apple, Tim Cook è tra le 100 persone più influenti secondo il TIME
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A distanza di qualche ora dalla chiusura del keynote in cui Apple ha presentato i nuovi iPhone 13, il TIME ha finalmente svelato la tradizionale lista delle 100 personalità più influenti dell'anno e Tim Cook non poteva certamente mancare.

Al timone di Apple dalla prematura scomparsa del compianto Steve Jobs, Tim Cook ha assolto al suo ruolo con impegno e dedizione, cercando di migliorare e perfezionare una macchina già rodata e di successo. L'eredità lasciata da Steve Jobs era infatti imponente e anche solo riuscire a mantenere la coerenza con quanto fatto in passato sarebbe stato un successo.

Cook in realtà è riuscito a fare molto di più dimostrandosi una figura ben più funzionale di un traghettatore, proiettando le azioni della compagnia verso un +1000%. Il profilo di Tim Cook su TIME è stato descritto da Phil Knight, cofondatore e presidente emerito di Nike, che l'ha descritto così: "Nel 2005, quando abbiamo parlato per la prima volta con Tim Cook per farlo diventare un membro del consiglio di amministrazione di Nike, speravamo di aggiungere un buon decisore al team. In breve tempo, si dimostrò un uomo di eccellente giudizio, in grado di pensare tatticamente e strategicamente in un settore molto diverso dal suo. Ha anche offerto l'attributo più prezioso di qualsiasi leader in qualsiasi campo: la saggezza".

Non c'è dubbio che queste parole descrivano meglio di qualunque altra la personalità di Tim Cook. Tra l'altro, di recente è uscita fuori un'interessante indiscrezione secondo cui Cook lascerà Apple dopo il lancio di un prodotto storico.

FONTE: time
Quanto è interessante?
1