Apple: tutte le app dovranno supportare iPhone XS Max ed iPad Pro entro marzo 2019

Apple: tutte le app dovranno supportare iPhone XS Max ed iPad Pro entro marzo 2019
di

Con il keynote di presentazione dei nuovi iPad Pro, si è ufficialmente concluso il 2018 di presentazioni di Apple, nel corso del quale il colosso di Cupertino ha rinnovato anche la gamma di iPhone introducendo XS Max.

Apple ha anche da poco aggiornato la pagina web per gli sviluppatori relativa ai requisiti minimi richiesti, ed ha precisato che tutte le applicazioni dovranno supportare gli schermi più grandi di iPhone XS Max ed iPad Pro 3 entro Marzo 2019.

Nella pagina l'azienda di Cupertino sottolinea come tutte le app debbano essere sviluppate con l'SDK iOS 12.1 o successivo entro tale data, incluso il supporto ai display più ampi. Apple consiglia anche di supportare tutte le funzionalità specifiche di iOS 12, come i Comandi, ARKit 2 e Core ML 2, ma nessuna di queste è obbligatoria. Requisito minimo però deve essere il supporto ai nuovi display, per evitare che le app finiscano tra le mani degli utenti upscalate o non ottimizzate.

Sebbene le dimensioni e la risoluzione dello schermo di iPad Pro da 12,9 pollici siano praticamente rimaste le stesse, il tablet ha segnato l'addio definitivo al pulsante Home, il che vuol dire che per accedere a determinate funzioni saranno necessarie delle gesture. Chiaramente, sempre per quanto riguarda il nuovo tablet, le app dovranno supportare anche Apple Pencil di seconda generazione, i display esterni, l'USB-C ed il Face ID.

Quanto è interessante?
4