Apple TV Channels: ecco l'hub per i servizi di streaming

Apple TV Channels: ecco l'hub per i servizi di streaming
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo aver fatto il suo debutto nel settore del gaming, con Apple Arcade, e in quello delle carte di credito con Apple Card, il colosso di Cupertino si è soffermato sul settore televisivo. L'annuncio tanto atteso è finalmente arrivato: la compagnia di Tim Cook ha svelato la propria piattaforma televisiva.

Apple TV Channels è un hub che consente di accedere a vari canali e servizi a pagamento supportati on demand, senza pubblicità, sia offline che online, condividendoli anche con gli amici.

Nella lista dei servizi e canali inclusi figurano CBS All Access, Starz, Showtime, HBO, Nickelodeon, Mubi, The History Channel Vault, Comedy Central Now, ma anche i contenuti di Hulu ed Amazon Prime Video, oltre ai film di iTunes. E' bene però precisare che Apple TV Channels consente di accedere ai propri canali preferiti da una singola app, ma la sottoscrizione è comunque necessaria e non è previsto alcun abbonamento unico. Sarà però possibile pagare direttamente dall'applicazione.

I contenuti saranno organizzati in varie categorie: film, show televisivi, sport e spettacoli per bambini. Si tratta di un vero e proprio hub per i servizi di streaming supportati.

La nuova applicazione Apple TV sarà più intelligente rispetto a quella attuale, e fornirà consigli in base ai propri gusti e alla propria cronologia utilizzando un sistema di machine learning locale, senza condivisione dei dati, per una maggiore privacy.

La nuova esperienza utente sarà disponibile a maggio in tutto il mondo. L'app Apple TV è disponibile per la prima volta anche su Mac, smart TV Samsung, LG, Sony e Vizio ma anche sui dongle Roku e sulla Fire TV.

Quanto è interessante?
8