Apple TV con chip A14 e nuovo HomePod in arrivo? Il parere degli analisti

Apple TV con chip A14 e nuovo HomePod in arrivo? Il parere degli analisti
di

Come ogni fine settimana, il rinomato Mark Gurman di Bloomberg pubblica sul detto portale la newsletter Power On dedicata alle ultime indiscrezioni del mondo tech. Questo weekend in particolare, egli ha parlato di tanti nuovi Mac e iPad in arrivo tra 2022 e 2023...ma anche del lancio di un box Apple TV aggiornato e un nuovo speaker HomePod.

Secondo quanto da lui riferito, entro la fine dell’anno potrebbe arrivare innanzitutto un nuovo box Apple TV dotato del chip A14 e di 4 GB di RAM al posto dei 3 disponibili oggi. Riprendendo le parole del reporter statunitense, “la nuova Apple TV, nome in codice J255, è in fase di sviluppo con chip A14 e un gigabyte di RAM aggiuntivo. Ciò si confronta con il chip A12 annunciato come parte dell'Apple TV 2021 lo scorso anno e potrebbe essere utile per ulteriori funzionalità in uscita con tvOS 16”.

Così facendo, il box Apple TV diventerebbe piuttosto adatto anche al gaming, pur non essendo ad alte prestazioni. Non è chiaro, peraltro, se A14 consentirà l'uscita a 120 Hz da Apple TV. Insomma, ci sono ancora numerose incognite importanti.

Gurman si è poi allargato parlando del nuovo HomePod presumibilmente in arrivo più in là nel tempo, tanto che secondo lui è “improbabile” un lancio entro fine 2022. Scendendo nel dettaglio, il giornalista ha affermato che dovrebbe dotarsi dello stesso chip S8 in arrivo sui nuovi Apple Watch e sarà a grandezza naturale. Oltretutto, potrà essere utilizzato come speaker TV predefinito grazie al supporto a Dolby Atmos, audio di gioco wireless e HDMI eARC tramite Apple TV. Infine, dovrebbero trovare spazio nuove funzionalità multi-touch.

Trattandosi di puri rumor, ricordiamo che vanno presi con le pinze.

Altre voci di mercato recenti parlavano poi del lancio del visore Apple AR con processore M2.

Quanto è interessante?
2