Apple TV+ consentirà di effettuare il download dei contenuti, ma con dei limiti

Apple TV+ consentirà di effettuare il download dei contenuti, ma con dei limiti
di

Negli ultimi giorni si fa un gran parlare di Apple TV+, la piattaforma di streaming di Apple che dovrebbe arrivare a novembre a 9,99 Dollari al mese. Un nuovo rapporto pubblicato oggi si sofferma sulla possibilità di effettuare il download dei contenuti per visualizzarli offline.

Secondo alcune stringhe di codice presenti in macOS Catalina, Apple consentirà il download di video per la visualizzazione quando non si è connessi ad internet, ma imporrà delle limitazioni, sia per contenuti (sarà possibile scaricare solo una determinata quantità di film o serie tv) che per numero (una stessa cosa a quanto pare non potrà essere scaricata più di un tot di volte).

Ad esempio, se un utente tenta di scaricare lo stesso video su più dispositivi, l'applicazione informerà gli utenti che "per scaricare questo episodio, eliminalo da un altro dispositivo e riprova".

Se si raggiunge il limite di download totale, sarà visualizzato l'alert in cui Apple TV+ avviserà che "hai raggiunto il limite di download". Un popup comparirà anche nel caso in cui l'utente dovesse scaricare lo stesso video più volte.

Saranno consentite anche più visioni contemporanee, ma con dei limiti come accade per altri servizi (Netflix ne è l'esempio lampante). A riguardo però non sono trapelate informazioni sul numero esatto di streaming simultanei che saranno permessi. E' probabile che il numero varierà a seconda della sottoscrizione.

Apple sta investendo massicciamente sul servizio, ed avrebbe stanziato altri 5 miliardi di Dollari per finanziare le produzioni proprietarie.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
2