Apple vuole acquisire Shazam, un affare da 400 milioni di dollari

di

Sembrerebbe proprio che Apple sia prossima all’acquisto di Shazam, la nota app che permette agli utenti di riconoscere i brani musicali, in pochi secondi.


L’accordo prevede che la App Shazam sia integrata di default su tutti i prodotti della mela. La notizia ancora non è stata né confermata né smentita dai diretti interessati. L’offerta dovrebbe essere presentata in questi giorni con una cifra proposta che ammonta a 400 milioni di dollari. L’azienda di riconoscimento musicale ha sede a Londra e un archivio di 11 milioni di ‘impronte musicali’ tramite le quali riconoscere le canzoni. Lo scorso hanno ha avuto utili per 50 milioni di dollari. Ad oggi Shazam è una delle app più popolari presenti nello store. Dal suo lancio, nel 2009 è stata scaricata più di un miliardo di volte.

Questi dati spingerebbero Apple a comprare Shazam non tanto per acquisire la tecnologia che riconosce i brani, ma per la volontà di acquisire un marchio che è molto conosciuto e apprezzato.

Quanto è interessante?
5