Apple Watch 2 è molto richiesto dai possessori del modello originale

di

La società di ricerca Millennials ha pubblicato nella giornata di ieri un interessante rapporto riguardate le vendite di Apple Watch Series 2, la nuova generazione di smartwatch made in Apple che è disponibile anche in Italia.

A giudicare dalle statistiche diffuse, la maggior parte di coloro che hanno effettuato il pre-ordine dal 9 al 12 settembre già possedevano il primo modello, quindi possono a tutti gli effetti essere etichettati come “upgraders”. Tale fetta rappresenta circa un terzo, un numero importante se si conta che Apple è comunque nel settore degli smartwatch un marchio nuovo, a differenza di altre società come Samsung che hanno alle spalle già alcuni di esperienza.
Millennials precisa però che lo studio è stato effettuato su un campione di Gen X, ovvero il gruppo di acquisto più importante, in cui il 39% degli acquirenti del nuovo orologio intelligente possedevano già il primo.
Interessante anche notare che la maggior parte degli acquirenti erano maschi: le donne rappresentano solo il 26%, comunque in aumento rispetto al 20% dell’Apple Watch “originale”.
Il 66% degli utenti hanno optato per la versione da 42 millimetri invece della variante da 38 millimetri.
Altre statistiche riferiscono che il 69,8% degli utenti ha scelto la configurazione Sport, il 54,2% la colorazione nera, ed il 46,2% il cinturino in nylon.

Ricordiamo che Apple Watch Series 2 può essere acquistato attraverso gli Apple Store fisici ed online.

Quanto è interessante?
0