Apple Watch e Coronavirus: in Cardiogram arriva una funzione molto importante

Apple Watch e Coronavirus: in Cardiogram arriva una funzione molto importante
di

L'Apple Watch scende in campo per aiutare a combattere la diffusione della pandemia di Coronavirus. In particolare, l'applicazione Cardiogram, famosa per la sua stretta integrazione in HealthKit, può rivelarsi utile per misurare i parametri vitali dei pazienti infetti.

A quanto pare, infatti, la frequenza cardiaca a riposo e durante il sonno subisce dei cambiamenti nel momento in cui il corpo sta combattendo le infezioni, come quella da Covid-19. Dalla giornata di oggi, è disponibile una funzione funzione che consente agli utenti di individuare e monitorare facilmente le differenze di frequenza con il proprio smartwatch.

Ad annunciarlo Johnson Hsiesh, il cofondatore di Cardiogram, secondo cui "questa nuova funzione può aiutare gli utenti a diventare più consapevoli di come il loro corpo sta rispondendo ai sintomi dell'influenza o ad altre malattie come il Covid-19".

A livello scientifico viene spiegato che quando una persona è malata il sistema immunitario rilascia delle piccole proteine chiamate istamine, che causano infiammazioni e l'espansione dei vasi sanguigni. Questo processo a quanto pare invia dei segnali al cervello che portano all'aumento della frequenza cardiaca e la quantità di sangue inviato alle regioni infettate.

L'aumento della frequenza cardiaca sembra essere più consistente durante la notte, o quando si ha la febbre. Pertanto, pur non direttamente, la funzione potrebbe risultare utile.

FONTE: AI
Quanto è interessante?
3