Apple Watch: incredibile precisione nel rilevare anomalie cardiache

di

La rivista medica JAMA Cardiology ha pubblicato oggi uno studio in cui si sofferma sulle capacità dell'Apple Watch e dell'applicazione Cardiogram di rilevare eventuali anomalie cardiache nel battito del cuore degli utenti. L'applicazione è tra le più apprezzate in quanto effettua il monitoraggio utilizzando l'IA.

Secondo i ricercatori, l'applicazione sarebbe la più efficace nel rilevare la fibrillazione atriale, una patologia molto diffusa che denota il "salto" di alcuni battiti del cuore, che potrebbe provocare malessere generale a coloro che ne sono affetti, incluse complicanze serie come ictus o coaguli di sangue.

Nella fattispecie, l'applicazione si sarebbe rivelata addirittura più efficace rispetto agli elettrocardiogramma dedicati, e quasi preciso quanto una macchina per l'EKG a 12 derivazioni. Come notato dall'AppleInsider, lo studio solleva la prospettiva (nemmeno tanto remota) che l'intelligenza artificiale possa consentire ai dispositivi indossabili di rilevare condizioni mediche pericolose utilizzando solo i sensori di base.

Lo studio, battezzato "rilevamento passivo della fibrillazione atriale utilizzando uno smartwatch disponibile in commercio", si è basato su un campione di utenti a cui è stato fatto installare l'applicazione Cardiogram, che usa la rete neurale DeepHeart, sviluppata in collaborazione con i ricercatori dell'Università della California, a San Francisco.

DeepHeart è stato addestrato per rilevare le irregolarità nei tempi dei battiti cardiaci, propagandando oltre 139 milioni di misurazioni da quasi 10.000 persone, per creare dei punteggi e ratio di rischio precisi.

I ricercatori hanno scoperto che l'accoppiamento Cardiogram/DeepHeart ha una sensibilità del 98 per cento ed una specificità del 90,2 per cento nella rilevazione della fibrillazione atriale rispetto ad un cardiogramma a 12 derivazioni, che ha percentuali rispettivamente di 67,7 e 67,6 per cento.

In altre parole, l'uso passivo di un Apple Watch con Cardiogram installato si è rivelato essere quasi preciso come i controlli effettuati da apparecchi medici.

I risultati del 98/90,2 per cento di Cardiogram si sono anche rivelati superiori a quelli ottenuti da KardiaBand, un accessorio da 200 Dollari rilasciato per Apple Watch. Questo ha mostrato percentuali del 99/83 per cento.

I ricercatori di DeepHearth sostengono che questo è "il primo studio su larga scala, sottoposto a peer review, a comparire su una rivista medica specializzata e dimostra la capacità dei consumatori di rilevare una grave condizione di salute". Gli stessi hanno anche sottolineato che l'apprendimento semi-supervisionato ha prodotto "un significativo aumento dell'accuratezza rispetto alla ricerca sull'intelligenza artificiale", suggerendo che avere ricercatori esperti coinvolti nella configurazione iniziale dell'IA potrebbe migliorare notevolmente la sua utilità per le diagnosi.

Quanto è interessante?
2