Apple Watch: mostrate nuove funzioni e dichiarata l’autonomia della batteria

di

L’evento “Spring Forward” organizzato oggi da Apple è stato incentrato sull’Apple Watch. In attesa di averlo tra le mani (parliamo in generale, visto che l’Italia non è tra i mercati che lo riceveranno sin da subito) Tim Cook e soci ci hanno mostrato nuove feature per invogliarci all’acquisto. Apple Watch mostrerà sul display le chiamate in arrivo su iPhone e consentirà di rispondere tramite lo speaker e l’altoparlante integrato. Naturalmente iPhone e Watch dovranno essere collegati via WiFi o Bluetooth.

La feature Digital Touch consente ad Apple Watch di comunicare con altri Watch inviando emoticon, il proprio battito cardiaco e disegni. Presente anche Siri, attivabile con il comando “Ehy Siri” e in grado di eseguire numerose azioni, un po’ come accade sull’iPhone. Tutte le applicazioni installate sul Watch potranno utilizzare le notifiche per richiamare l’attenzione dell’utente. A proposito di applicazioni Tim Cook ha fatto vedere l’utilizzo di diverse di esse: WeChat, Uber, Shazam e Instagram. Perfetto il funzionamento con Apple Pay. Si avvicina il Watch alla macchina per il pagamento e il trasferimento della moneta virtuale/reale viene effettuato. I messaggi potranno essere dettati o selezionati tra una serie di predefiniti. La batteria: Tim Cook ha dichiarato che l’autonomia di Apple Watch è pari a 18 ore, anche se non ha specificato in che modo l’orologio possa durare così a lungo.

Quanto è interessante?
0