Apple Watch: produzione rimandata a gennaio, disponibilità prevista per febbraio 2015?

di

Quando Apple ha annunciato il suo primo smartwatch, l'Apple Watch, non ha specificato quando sarebbe stato disponibile sul mercato, a parte un misterioso "inizio 2015". Alcune indiscrezioni post-presentazione sostenevano che l'orologio tech della Mela sarebbe entrato in produzione a partire dal mese di novembre e i fan avrebbero potuto acquistarlo per gennaio 2015. Tuttavia la complessità di un dispositivo del genere e la difficile lavorazione dei materiali che lo compongono avrebbero causato uno spostamento dei processi di produzione e assemblaggio al mese di gennaio. Così facendo l'Apple Watch non sarà disponibile prima del mese di marzo.

La notizia è stata battuta dall'Apple Daily di Taiwan, la quale testata ha aggiunto che il solo produttore dell'Apple Watch, almeno al momento, sarà Quanta. La cosa era già nota, ma sappiamo anche che Foxconn e Inventec stanno cercando a tutti i costi di entrare a far parte del gioco. Per prepararsi alla produzione dell'Apple Watch, Quanta sta procedendo con un massiccio numero di assunzioni. L'obbiettivo è quello di raggiungere circa 40 mila operai per far fronte all'enorme mole di ordinativi piazzati da Cupertino. 

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0