Apple Watch è il re degli smartwatch, ma in agguato c'è Xiaomi Mi Watch

Apple Watch è il re degli smartwatch, ma in agguato c'è Xiaomi Mi Watch
di

Secondo gli ultimi dati diffusi da Strategy Analytics, Apple ha venduto 6,8 milioni di Apple Watch nel terzo trimestre del 2019. Un dato da capogiro, che dimostra ancora una volta come lo smartwatch della Mela sia il re indiscusso del mercato.

Tale dato supera anche le vendite combinate di smartwatch ed indossabili riportate da Fitbit e Samsung, che si sono fermate a 3,5 milioni. Tutti gli altri marchi insieme invece hanno piazzato 3,9 milioni di unità.

Nel rapporto si legge che le vendite di Apple sono aumentate del 51% rispetto allo scorso anno, complice anche il nuovo Apple Watch 5 che è rientrato marginalmente nello studio, visto che è stato lanciato a fine Settembre. Samsung e Fitbit hanno registrato una crescita delle spedizioni rispettivamente del 73% e 7%.

Alla luce di tali dati, Apple ha raggiunto una quota di mercato del 47,9% nel Q3 2019, rispetto all'11,3% di Fitbit ed il 13,4% di Samsung. Nell'ultimo trimestre dell'anno però la situazione potrebbe cambiare, alla luce dell'ingresso prepotente di Xiaomi con Mi Watch, lo smartwatch molto simile a quello della compagnia di Cupertino che è stato presentato proprio qualche giorno fa ed è basato su wearOS di Google e sfoggia una super batteria.

Lo scenario potrebbe anche mutare alla luce dell'acquisizione di Fitbit da parte di Google.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
2